Aterosclerosi coronarica

Esistono dati limitati sull'associazione tra la malattia del fegato grasso non-alcolico, anche nota come steatosi epatica non-alcolica ( NAFLD )...


Lo studio SATURN ( Study of Coronary Atheroma by Intravascular Ultrasound: Effect of Rosuvastatin Versus Atorvastatin ), che ha confrontato...


La sindrome dell’ovaio policistico ( PCOS ), una comune condizione endocrina riproduttiva che si manifesta durante la pubertà, è caratterizzata...


L’obesità ha raggiunto proporzioni epidemiche in molti Paesi sviluppati e particolarmente negli Stati Uniti, dove il 66% della popolazione adulta...


Nessun regime antidiabetico ha dimostrato di essere in grado di ridurre la progressione dell’aterosclerosi cardiaca.I farmaci ipoglicemizzanti orali, comunemente impiegati,...


Rosuvastatina ( Crestor ) è la sola statina che abbia dimostrato una regressione dell’aterosclerosi coronarica nello studio ASTEROID. Questo risultato,...


Studi epidemiologici hanno dimostrato non solo una relazione tra i livelli di colesterolo LDL e l'incidenza di malattia aterosclerotica cardiovascolare,...


Nei pazienti con infarto miocardico, i beta-bloccanti riducono l'incidenza di infarto miocardico ricorrente e di mortalità totale.Non è noto se...


I livelli di colesterolo HDL sono inversamente correlati al rischio cardiovascolare. Torcetrapib, un inibitore della CEPT ( proteina di trasferimento...


Nel corso del 55th American College of Cardiology ( ACC ) sono stati presentati i risultati dello studio clinico ASTEROID...


Lo studio ASTEROID pubblicato sul Journal of American Medical Association ( JAMA ) ha evidenziato come la terapia intensiva con...


L’incidenza di diabete è in crescita tra la popolazione generale a causa dell’aumentare dell’obesità ed è probabile che questo comporti...


Uno studio, condotto dall’University of Southern California, ha verificato se i cambiamenti nell’aterosclerosi a livello coronarico, misurati mediante angiografia coronarica...


Recenti studi clinici hanno dimostrato un miglior outcome con il trattamento intensivo con le statine che con il trattamento moderato.Il...


Le statine riducono sia le lipoproteine aterogeniche che la morbidità e la mortalità cardiovascolare.Tuttavia rimane ancora da definire di quanto...


Ricercatori del Dipartimento di Cardiologia dell’Odense University Hospital in Danimarca hanno valutato l’effetto della riduzione dei lipidi con l’impiego della...


L’ApoA-1 Milano è una variante dell’apolipoproteina A-1 che è stata individuata in persone che hanno una bassa incidenza di malattie...


La sindrome dell’ovaio policistico è associata a diversi fattori di rischio per la malattia coronarica, come diabete mellito, dislipidemia,...


I Ricercatori della Divisione Cardiovascolare del Brigham and Women’s Hospital di Boston e del Linus Pauling Institute, della Oregon State...


I Ricercatori della Divisione Cardiovascolare del Brigham and Women’s Hospital di Boston e del Linus Pauling Institute, della Oregon State...