Emofilia acquisita di tipo A associata al Clopidogrel


L’emofilia acquisita di tipo A è un raro disturbo di coagulazione, causato da anticorpi contro il fattore VIII.
Il sanguinamento è spesso grave.

Medici del Dipartimento di Ematologia dell’Ospedale Universitario del Galles a Cardiff hanno riportato il caso di due donne, l’una di 70 anni e l’altra di 67, con una storia di estesa ecchimosi e sanguinamento del tessuto molle, due-tre mesi dopo aver iniziato ad assumere Clopidogrel ( Plavix ) per malattia vascolare periferica.

Le pazienti non presentavano sintomi o segni di tumore, o sindrome antifosfolipidi.

E’ la prima volta che viene riportata una possibile associazione tra emofilia autoimmune acquisita e Copidogrel.

Il Copidogrel è stato associato ad anemia emolitica microangiopatica e trombocitopenia. ( Xagena2004 ) Montaser Haj, BMJ 2004; 329: 323

Farma2004 Cardio2004  


Indietro

Altri articoli

Ci sono delle forme di emofilia cosiddetta acquisita che possono comparire dopo i 60 anni. In genere questi casi sono...


Obizur è un medicinale che trova impiego nel trattamento degli episodi emorragici in pazienti adulti con emofilia acquisita, un disturbo...


L’emofilia A acquisita è un raro disturbo del sanguinamento causato da autoanticorpi diretti contro il fattore di coagulazione FVIII.Gli episodi...


L’emofilia A acquisita è una malattia autoimmune causata da autoanticorpi contro il fattore VIII. I pazienti sono a rischio di...


I pazienti con emofilia acquisita possono raggiungere una coagulazione normale se trattati con Rituximab ( MabThera, Rituxan ).Un totale di...


La dermatosi bollosa IgA lineare è una rara malattia autoimmune, causata da autoanticorpi IgA circolanti, diretti contro gli antigeni della...