Sotatercept, una proteina di fusione che inibisce GDF-11, in grado di migliorare l'anemia nella beta-talassemia


Le beta-talassemie sono caratterizzate da inefficace produzione di globuli rossi, con conseguente anemia, sovraccarico di ferro, e insufficienza d'organo.
Le attuali opzioni di trattamento per la beta-talassemia sono limitate.

Era già stato dimostrato, in modelli animali, che GDF-11, una citochina, viene prodotta in grandi quantità e partecipa alla ridotta produzione di globuli rossi.

In questo studio, 32 pazienti adulti affetti da beta-talassemia hanno ricevuto 0.1 ( n=8 ), 0.3 ( n=9 ), 0.5 ( n=8 ) o 0.75 ( n=7 ) mg/kg di Sotatercept per via sottocutanea una volta ogni 3 settimane.

Sotatercept è una proteina di fusione che inibisce GDF-11.

Tre ( 9% ) pazienti hanno riferito eventi avversi correlati al trattamento di grado maggiore o uguale a 2: 2 ( 25% ) nella coorte di 0.1 mg/kg ( dolore osseo e tromboflebite superficiale ) e 1 ( 13% ) nel gruppo 0.5 mg/kg ( extrasistoli ventricolari ).

Tra i pazienti con beta-talassemia non-dipendente dalla trasfusione ( n=22 ), una proporzione maggiore di pazienti ha raggiunto un aumento massimo di emoglobina maggiore o uguale a 1 g/dL nelle coorti 0.3 ( 67% ), 0.5 ( 83% ) e 0.75 ( 100% ) mg/kg, rispetto alla coorte 0.1 mg/kg ( 0% ).

Inoltre, tra i pazienti con beta-talassemia dipendente da trasfusione di globuli rossi ( n=10 ), una maggiore proporzione di pazienti ha ottenuto una riduzione del burden trasfusionale superiore al 20% nelle coorti 0.3 ( 33% ), 0.5 ( 50% ), e 0.75 ( 67% ) mg/kg, rispetto al gruppo con dosaggio di 0.1 mg/kg ( 0% ).

Sotatercept può essere di beneficio nei pazienti con beta-talassemia; inoltre presenta un profilo di sicurezza favorevole.

Sono in corso studi di fase 2 tesi a valutare Sotatercept nel trattamento della anemia nelle sindromi mielodisplastiche, anemia di Diamond- Blackfan, leucemia mielomonocitica cronica, mielofibrosi, e malattia renale allo stadio terminale. ( Xagena2014 )

Fonte: European Hematology Association ( EHA ) Congress, 2014

Emo2014 Farma2014


Indietro

Altri articoli

I pazienti con talassemia non-trasfusione-dipendente ( NTDT ), sebbene non richiedano regolari trasfusioni di sangue per la sopravvivenza, possono comunque...


Il Comitato di sicurezza dell'EMA ( PRAC ) ha concluso che non ci sono prove che Zynteglo causi leucemia mieloide...


L’Azienda titolare dell’autorizzazione del medicinale per la terapia genica Zynteglo, Bluebird Bio, per il trattamento della beta talassemia, malattia rara...


I pazienti con beta-talassemia dipendente dalle trasfusioni necessitano di regolari trasfusioni di globuli rossi. Luspatercept ( Reblozyl ), una proteina...


La Commissione europea ( CE ) ha approvato Reblozyl ( Luspatercept ) per il trattamento di: a) pazienti adulti con anemia...


La beta-talassemia è una malattia ereditaria con limitate opzioni terapeutiche approvate; i pazienti manifestano anemia e le sue complicanze, incluso...


La FDA ( U.S. Food and Drug Administration ) ha concesso l'approvazione a Reblozyl ( Luspatercept-aamt; Luspatercept ) per il...


Zynteglo è un medicinale indicato per il trattamento della beta-talassemia, una malattia del sangue, in pazienti di età pari o...


La gestione del sovraccarico di ferro nella talassemia è cambiata radicalmente dall'implementazione della risonanza magnetica, che consente il rilevamento del...


Il sovraccarico di ferro è inevitabile nei pazienti che dipendono dalla trasfusione. Nei bambini piccoli con talassemia trasfusione-dipendente ( TDT ),...