Monoterapia con Cinacalcet per iperparatiroidismo neonatale grave


L’iperparatiroidismo neonatale grave ( NSHPT ) è una grave forma di ipercalcemia familiare ipocalciurica caratterizzata da grave ipercalcemia e demineralizzazione dello scheletro.
Nella maggior parte dei casi, l’iperparatiroidismo neonatale grave è dovuto a mutazioni bialleliche con perdita di funzione nel gene CASR che codifica per il recettore sensibile al calcio ( CaSR ), ma alcuni pazienti hanno mutazioni eterozigote.
Il trattamento convenzionale è costituito da infusioni endovenose saline, bisfosfonati e paratiroidectomia.

Sono state caratterizzate le basi molecolari per l’iperparatiroidismo neonatale grave in un neonato affetto, ed è stata descritta la risposta alla monoterapia con Cinacalcet ( Mimpara ).

Le caratteristiche cliniche e biochimiche sono state monitorate all’inizio e durante la terapia con Cinacalcet.
Il DNA genomico è stato ottenuto dai probandi e dai genitori.
Il gene CASR è stato amplificato mediante PCR ed è stato sequenziato direttamente.

Il paziente era un maschio a termine che ha sviluppato ipotonia e insufficienza respiratoria subito dopo la nascita.
Sono state riscontrate fratture multiple e diffusa demineralizzazione ossea, con una marcata elevazione nel calcio ionizzato sierico ( 1.99 mmol/l ) ed elevati livelli sierici di paratormone intatto ( 1.154 pg/ml ); i livelli sierici di 25-idrossivitamina D erano bassi e l'escrezione frazionale di calcio era ridotta.

La calcemia non è stata ridotta da una infusione salina endovenosa.

Sulla base di una lunga storia familiare di ipercalcemia autosomica dominante, è stata formulata una diagnosi di iperparatiroidismo neonatale grave ed è stata avviata la terapia con Cinacalcet con un effetto marcato e durevole.

Gli studi molecolari hanno rivelato una mutazione eterozigote R185Q missenso in CASR nel paziente e in suo padre, mentre erano presenti sequenze normali per il gene CASR nella madre del paziente.

In conclusione, è stato descritto il primo uso di Cinacalcet come monoterapia per ipercalcemia grave in un neonato con iperparatiroidismo neonatale grave.
La risposta rapida e durevole a Cinacalcet ha indicato che la terapia calciomimetica dovrebbe essere considerata precocemente nel corso dell’iperparatiroidismo neonatale grave. ( Xagena2014 )

Gannon AW et al, J Clin Endocrinol Metab 2014; 99: 7-11

Endo2014 Pedia2014 Farma2014


Indietro

Altri articoli

La riuscita paratiroidectomia ( PTX ) con livelli ormonali paratiroidei ( PTH ) postoperatori stabili è associata a stabilizzazione del...


I pazienti con malattia renale cronica hanno una ridotta attivazione della vitamina D e un elevato rischio cardiovascolare. Studi osservazionali...


Parsabiv è un medicinale usato per ridurre i livelli di ormone paratiroideo negli adulti che presentano livelli elevati di questo...


L’Agenzia regolatoria statunitense, FDA ( Food and Drug Administration ), ha approvato Natpara ( Ormone paratiroideo ) per controllare...


Parsabiv è un medicinale usato per ridurre i livelli di ormone paratiroideo negli adulti che presentano livelli elevati di questo...


L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Natpara, il cui principio attivo è l’Ormone paratiroideo ricombinante, per il...


Nello studio di fase 4 IMPACT-SHPT è stata confrontata l'efficacia e la sicurezza della terapia a base di Paracalcitolo...


Sono state valutate le funzioni delle paratiroidi e la densità minerale ossea ( BMD ) nei pazienti con beta talassemia,...


La patogenesi del iperparatiroidismo primario ( PHPT ) è in gran parte sconosciuta. Uno studio ha accertato i livelli plasmatici...