Il Magnesio somministrato entro 12 ore dall'ictus acuto non sembra ridurre l'incidenza di mortalità o di disabilità a 90 giorni


Studi clinici di piccole dimensioni hanno mostrato che il Magnesio solfato può avere un effetto neuroprotettivo nei pazienti colpiti da ictus.

I Ricercatori dello studio IMAGES ( Intravenous Magnesium Efficacy in Stroke ) hanno valutato se il Magnesio solfato , somministrato entro 12 ore dall'insorgenza dell'ictus, fosse in grado di ridurre la mortalità e la disabilità a 90 giorni.

Un totale di 2.589 pazienti sono stati assegnati in modo random a ricevere Magnesio solfato o placebo.

Il Magnesio solfato 16 mmol è stato somministrato per via endovenosa in 15 minuti, seguito da 65 mmol nelle 24 ore.

I dati finali su 2.386 pazienti hanno mostrato che la mortalità è risultata leggermente più alta tra i pazienti trattati con Magnesio ( hazard ratio : 1,18 ).

L'analisi dei sottogruppi ha mostrato che il Magnesio potrebbe essere di beneficio nei pazienti con ictus lacunare. ( Xagena )

IMAGES Study Investigators, Lancet 2004; 363: 439 - 445 XagenaMedilearnECM2004


"


Indietro

Altri articoli

L'uso di strutture in Acido Polilattico riassorbibili è limitata nella pratica clinica quotidiana per motivi di sicurezza e la mancanza...


L'impiego di Solfato di Magnesio per via endovenosa per il trattamento della cefalea acuta non-traumatica presenta potenziali benefici, nonostante i...


Uno studio ha esaminato l'associazione tra assunzione di Magnesio nella dieta e il rischio di depressione. L'analisi è stata compiuta in...


Una meta-analisi, compiuta sui dati di più di un milione di persone di nove Paesi, ha mostrato che una...


Il Magnesio solfato è neuroprotettivo in modelli preclinici di ictus e ha mostrato segnali di potenziale efficacia, con un profilo...


La neurotossicità cumulativa è una tossicità importante della terapia a base di Oxaliplatino ( Eloxatin ). La somministrazione intravenosa di...


Un basso livello di magnesio nel siero è risultato correlato a un aumento del rischio di fibrillazione atriale dopo chirurgia...


Studi precedenti hanno suggerito che la somministrazione intravenosa o nebulizzata di Solfato di Magnesio ( MgSO4 ) potrebbe migliorare la...


Sono disponibili poche evidenze che dimostrino l’effetto del Magnesio solfato ( MgSO4 ) nebulizzato nell’asma acuto grave dei bambini.Uno studio...


Il Magnesio solfato è un farmaco neuroprotettivo che potrebbe migliorare l’esito dopo emorragia subaracnoidea da aneurisma riducendone la manifestazione o...