Analisi mutazionale del tumore gastrointestinale con stabilità dei microsatelliti con elevato carico mutazionale del tumore


Le firme genomiche che contribuiscono all'elevato carico mutazionale del tumore ( TMB-H ) indipendentemente dal deficit di riparazione del mismatch ( dMMR ) o dallo stato di instabilità dei microsatelliti ( MSI-H ) non sono ben studiate.
Sono state caratterizzate le caratteristiche molecolari dei tumori gastrointestinali con microsatelliti stabili ( MSS ) con alto carico mutazionale del tumore.

Le alterazioni molecolari di 48.606 tumori gastrointestinali di Caris Life Sciences ( CARIS ) identificate con il sequenziamento di nuova generazione sono state confrontate tra i tumori MSS-TMB-H, dMMR/MSI-H e MSS-TMB-low ( L ), utilizzando X2 o il test esatto di Fisher.

La risposta immunitaria antitumorale all'interno dell'ambiente tumorale è stata prevista analizzando l'infiltrazione di cellule immunitarie e le firme immunitarie utilizzando il database TCGA ( The Cancer Genome Atlas ).

Il metodo Kaplan-Meier e il log-rank test sono stati utilizzati per valutare l'impatto delle alterazioni geniche sull'efficacia degli inibitori del checkpoint immunitario nei tumori gastrointestinali con microsatelliti stabili dal database CARIS, una coorte del Memorial Sloan Kettering Cancer Center e una coorte Peking University Cancer Hospital.

MSS-TMB-H è stato osservato in 1.600 su 48.606 tumori ( 3.29% ), dMMR/MSI-H in 2.272 ( 4.67% ) e MSS-TMB-L in 44.734 ( 92.03% ).

Le mutazioni geniche in SMAD2, MTOR, NFE2L2, RB1, KEAP1, TERT e RASA1 potevano compromettere la risposta immunitaria antitumorale nonostante l'alto carico mutazionale del tumore, mentre le mutazioni in altri 16 geni ( CDC73, CTNNA1, ERBB4, EZH2, JAK2, MAP2K1, MAP2K4, PIK3R1, POLE, PPP2R1A, PPP2R2A, PTPN11, RAF1, RUNX1, STAG2 e XPO1 ) sono risultate correlate ad alto carico mutazionale del tumore con risposta immunitaria antitumorale potenziata indipendente da dMMR/MSI-H, costruendo un modello predittivo ( TMB modificato [ mTMB ] ) per l’efficacia inibitoria del checkpoint immunitario.

I pazienti con qualsiasi mutazione nella firma genetica mTMB, rispetto ai pazienti con tumori mTMB wild type, hanno mostrato un beneficio di sopravvivenza superiore con gli inibitori del checkpoint immunitario nei tumori gastrointestinali MSS nella coorte CARIS ( n=95, sopravvivenza globale mediana 18.77 mesi vs 7.03 mesi; hazard ratio, HR=0.55, P=0.044 ).

Inoltre, l'amplificazione del numero di copie nel cromosoma 11q13 ( CCND1, geni FGF ) è stata maggiormente prevalente nei tumori MSS-TMB-H rispetto ai sottogruppi dMMR/MSI-H o MSS-TMB-L.

Non tutte le mutazioni correlate ad alto carico mutazionale del tumore possono migliorare la risposta immunitaria antitumorale.
Dovrebbero essere studiati più biomarcatori compositi ( firma mTMB ) per personalizzare il trattamento con inibitori del checkpoint immunitario.
I dati hanno fornito anche nuove indicazioni per la combinazione di inibitori del checkpoint immunitario e farmaci mirati alla ciclina D1 o FGF. ( Xagena2023 )

Wang J et al, Lancet Oncology 2023; 24: 151-161

Gastro2023 Onco2023



Indietro

Altri articoli

I sopravvissuti a trapianto di sangue o di midollo ( BMT ) sono a maggior rischio di successive neoplasie maligne...


Rispetto ad altri anticoagulanti orali diretti, Apixaban è risultato associato a tassi più bassi di sanguinamento gastrointestinale ma tassi simili...


Sunitinib ( Sutent ), un inibitore multitarget della tirosin-chinasi ( TKI ), è approvato per il tumore stromale gastrointestinale (...


Tra gli anticoagulanti orali diretti ( DOAC ) per la fibrillazione atriale, Apixaban ( Eliquis ) può comportare un minor...


Ayvakyt, il cui principio attivo è Avapritinib, è un medicinale antitumorale usato per il trattamento del tumore stromale del tratto...


L'obiettivo di una ricerca è stato quello di studiare l'incidenza di cancro gastrico attribuito a metaplasia intestinale gastrica, e convalidare...


Qinlock, il cui principio attivo è Ripretinib, è un medicinale antitumorale usato per il trattamento del tumore stromale gastrointestinale (...


Mutazioni primarie o secondarie in KIT o nel recettore alfa del fattore di crescita derivato dalle piastrine ( PDGFRA )...


I tassi di sanguinamento gastrointestinale per anticoagulanti orali diretti ( DOAC ) e Warfarin ( Coumadin ) sono stati ampiamente...