Analgesia da oppioidi per aborto medico


È stato stimato l'effetto degli oppioidi orali sul dolore delle pazienti durante l'aborto medico nel primo trimestre.

È stato condotto uno studio randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo, in cui le pazienti fino a 10 0/7 settimane di gestazione sottoposte a un aborto medico con Mifepristone e Misoprostolo hanno assunto 10 mg di Ossicodone orale o placebo all'inizio dei crampi dolorosi.
Inoltre, tutte le pazienti hanno ricevuto compresse da 800 mg di Ibuprofene, compresse a dissolvimento orale da 4 mg di Ondansetron e una prescrizione scritta per farmaci antidolorifici aggiuntivi ( 6 compresse da 5 mg di Ossicodone ).

Le partecipanti hanno riportato i punteggi del dolore su una scala di valutazione numerica da 0 a 10 ( 0 nessun dolore, 10 dolore massimo ) per 24 ore all'inizio della somministrazione di Misoprostolo.

L'esito primario era il massimo dolore sperimentato entro 24 ore dopo il Misoprostolo. Gli esiti secondari erano massimo dolore stratificato per età gestazionale ( meno di 7 settimane di gestazione, 7-10 settimane di gestazione ), durata del massimo dolore, uso di farmaci aggiuntivi, presenza di nausea o vomito e soddisfazione.

Sono state necessarie almeno 76 partecipanti per gruppo per rilevare una differenza di dolore clinicamente importante di 2 punti sulla scala di valutazione numerica.

Dal 2017 al 2018, sono state randomizzate 172 partecipanti ( gruppo placebo 86, gruppo Ossicodone 86 ).
I gruppi di studio avevano caratteristiche di base comparabili.

Non è stata trovata alcuna differenza tra i gruppi nei punteggi mediani del dolore massimo ( placebo 8, Ossicodone 8, P=0.92 ) e nella durata mediana del dolore massimo ( placebo 0.75 ore vs Ossicodone 1 ora; P=0.39 ).

I gruppi erano simili anche nella proporzione che ha ottenuto ( placebo 62%, Ossicodone 49%, P=0.09 ) e impiegato ( placebo 48%, Ossicodone 40%, P=0.28 ) farmaci aggiuntivi, manifestando nausea o vomito ( placebo 59%, Ossicodone 65%, P=0.43 ) e ha riferito soddisfazione per gli antidolorifici ( placebo 62%, Ossicodone 65%, P=0.63 ).

L'Ossicodone non riduce il livello massimo di dolore provato dalle donne sottoposte ad aborto medico fino a 10 0/7 settimane di gestazione né migliora la soddisfazione. ( Xagena2019 )

Colwill A et al, Obstetrics & Gynecology 2019; 134: 1163-1170

Gyne2019 Med2019 Farma2019


Indietro

Altri articoli

Né gli aborti elettivi né quelli per ragioni mediche hanno prodotto esiti peggiori tra i pazienti con malattie reumatiche autoimmuni. A...


Le donne eutiroidee con positività all'anticorpo tiroideo a cui era stata prescritta la Levotiroxina prima e durante la gravidanza non...


Le donne in gravidanza con sindrome dell'ovaio policistico assegnate alla terapia con Metformina per la durata della gravidanza hanno presentato...


Sono stati riassunti i dati disponibili sull'efficacia e la sicurezza del Misoprostolo monodose per l'aborto medico nel primo trimestre. La...


La candidosi vaginale è comune durante la gravidanza. Anche se le formulazioni intravaginali di antifungini azolici topici sono il trattamento...


È stata valutata l'associazione tra aborto spontaneo e prescrizione di vaccino per l'influenza con uno studio caso-controllo utilizzando i dati...


Sono stati analizzati i tassi di eventi ed esiti avversi significativi nelle donne che hanno subito un aborto medico nel...


Ci sono pochi dati disponibili riguardo all’incidenza di complicazioni da aspirazione con vuoto per l’aborto del primo trimestre dopo preparazione...


L'incidenza di trombosi nella sindrome da anticorpi antifosfolipidi nella forma puramente ostetrica è incerta.È stato eseguito uno studio osservazionale della...