Micosi fungoide follicolotropica


È stato compiuto uno studio retrospettivo con l’obiettivo di chiarire le caratteristiche clinico-patologiche della micosi fungoide follicolotropica e correggere le discrepanze degli studi precedenti.

Sono stati coinvolti pazienti con evidenza clinica e istopatologica della patologia, visitati in un Centro di riferimento negli Stati Uniti, nel corso di un periodo di 12.5 anni.

Lo studio ha riguardato 50 pazienti ( 32 maschi e 18 femmine ).
Chiazze pruriginose, placche e lesioni follicolocentriche ( noduli miliarici, cisti e alopecia ) su testa, collo e tronco erano risultati clinici comuni.

Il tempo medio alla diagnosi di micosi fungoide follicolotropica è stato di 5 anni.

La latenza diagnostica non ha influenzato il rischio di morte.
I tassi di sopravvivenza a 1 anno e a 5 anni sono stati rispettivamente del 96% e del 62%.

Le caratteristiche microscopiche più frequenti sono state mucinosi follicolare ( 74% ) e epidermotropismo ( 54% ).

Una revisione sistematica di 186 pazienti supplementari ha confermato la predominanza maschile ( rapporto uomini : donne, 3.2:1.0 ), prurito prevalente ( 73% ), frequente mucinosi follicolare ( 69% ), epidermotropismo a livello microscopico ( 37% ) e comune coinvolgimento di testa, collo e tronco.

I dati combinati hanno dimostrato che il 6% dei pazienti con micosi fungoide follicolotropica aveva concomitanti neoplasie maligne ematologiche non dovute a micosi fungoide, e che a 5 anni il tasso di sopravvivenza globale variava da 62% a 64%.

In conclusione, le micosi fungoidi follicolotropiche hanno caratteristiche cliniche e microscopiche distinte, e sono associate a un tasso di sopravvivenza globale inferiore a 5 anni. ( Xagena2010 )

Lehman JS et al, Arch Dermatol 2010; 146: 607-613.


Dermo2010



Indietro

Altri articoli

La micosi fungoide e la parapsoriasi sono caratterizzate da proliferazione maligna e infiammazione cronica, che possono influenzare il rischio di...


L'Agenzia regolatoria degli Stati Uniti FDA ( US Food and Drug Administration ) ha approvato l'iniezione di Poteligeo (...


L’immunodeficienza è correlata con esiti peggiori e diminuita espressione della molecola del checkpoint immunitario nel melanoma. L'impatto della immunodeficienza nella micosi...


Ledaga è un medicinale utilizzato nel trattamento degli adulti affetti da un tumore della cute denominato linfoma cutaneo a cellule...


La terapia con fascio di elettroni per la totalità della pelle a dose standard ( 36-Gy ) ( TSEBT )...


L’aurora-A chinasi ( AAK ) è up-regolata nei linfomi altamente proliferativi, suggerendo un potenziale come bersaglio terapeutico. Alisertib è un...


La facies leonina ( faccia leonina ) è definita come la presenza di caratteristiche facciali simili a quelle di un...


La micosi fungoide in stadio avanzato ( dallo stadio IIB allo stadio IV ) e la sindrome di Sèzary sono...


I dati sui tumori successivi, fattori prognostici per la mortalità e le cause di morte sono limitati nella micosi fungoide...


Una rara variante della micosi fungoide ( MF ), la micosi fungoide siringotropica ( STMF ) è caratterizzata da un...