Aspergillus e progressione della malattia polmonare nei bambini con fibrosi cistica


L'impatto dell'Aspergillus sulla malattia polmonare nei bambini piccoli con fibrosi cistica è incerto.
Si è determinato se le colture respiratorie positive delle specie di Aspergillus siano associate ad aumento del danno polmonare strutturale all'età di 5 anni, al declino accelerato della funzione polmonare tra 5 e 14 anni e sono state identificate le variabili esplicative.

È stata eseguita una analisi trasversale dell'associazione tra colture del lavaggio broncoalveolare ( BAL ) positive per Aspergillus e risultati di scansione CT ad alta risoluzione del torace ( HRCT ) all'età di 5 anni in soggetti dello studio ACFBAL ( Australasian Cystic Fibrosis Bronchoalveolar Lavage ).
È stato sviluppato un modello di progressione della malattia utilizzando misurazioni della percentuale di FEV1 prevista all'età di 5 anni dallo studio ACFBAL e all'età di 6-14 anni per questi soggetti dall'Australian Cystic Fibrosis Data Registry.

Le colture di BAL positive per Aspergillus all'età di 5 anni sono state significativamente associate all'aumento dei punteggi HRCT per l’intrappolamento d’aria ( trapping aereo ) ( odds ratio, OR 5.53 ).

Tuttavia, le colture positive di Aspergillus non erano associate né a FEV1% prevista all'età di 5 anni né a FEV1% prevista in base all’età in seguito all'aggiustamento per punteggio z dell’indice di massa corporea e all'ospedalizzazione secondaria a esacerbazioni polmonari.
La funzione polmonare ha dimostrato un declino non lineare in questa popolazione.

Nei bambini con fibrosi cistica, le colture del BAL positive per Aspergillus all'età di 5 anni sono state associate contemporaneamente all'intrappolamento di aria ma non alle bronchiectasie.
Tuttavia, non è stata osservata alcuna associazione tra le colture del lavaggio bronchiolo-alveolare positive per Aspergillus e FEV1% prevista all'età di 5 anni o con il declino della funzionalità polmonare tra 5 e 14 anni. ( Xagena2019 )

Harun SN et al, Thorax 2019; 74: 125-131

Pneumo2019 Inf2019 Farma2019


Indietro

Altri articoli

La malattia polmonare strutturale e l'infiammazione delle vie aeree dominata dai neutrofili è presente a partire dai 3 mesi di...


Elexacaftor più Tezacaftor più Ivacaftor ( Kaftrio ) è un regime modulatore del regolatore della conduttanza transmembrana della fibrosi cistica...


Kaftrio è un medicinale usato per il trattamento dei pazienti a partire dai 6 anni di età affetti da fibrosi...


Tezacaftor - Ivacaftor ( Symkevi ) è un modulatore del regolatore della conduttanza transmembrana della fibrosi cistica ( CFTR ),...


La sicurezza e l'efficacia di 24 settimane della terapia di combinazione Lumacaftor-Ivacaftor ( Orkambi ) nei bambini di età compresa...


L' Agenzia europea per i medicinali ( EMA ) ha espresso parere positivo per Kaftrio ( Ivacaftor / Tezacaftor /...


L'infezione polmonare cronica da Pseudomonas aeruginosa è una delle cause più importanti di mortalità e morbilità nella fibrosi cistica. Se...


Nei pazienti con bronchiectasia non dovuta a fibrosi cistica, l'infezione polmonare da Pseudomonas aeruginosa è associata a frequenti esacerbazioni polmonari...


L'efficacia, la sicurezza e la tollerabilità di Lumacaftor e Ivacaftor ( Orkambi ) sono state stabilite in pazienti di età...


L'emottisi è una delle principali cause di morbilità e mortalità nei pazienti con fibrosi cistica. Gli agenti antifibrinolitici hanno mostrato...