Sicurezza ed efficacia di Vanzacaftor - Tezacaftor - Deutivacaftor negli adulti con fibrosi cistica


Elexacaftor - Tezacaftor - Ivacaftor ( Kaftrio ) si è dimostrato sicuro ed efficace nelle persone con fibrosi cistica e almeno un allele F508del.
Si è cercato di identificare una nuova combinazione di modulatori del regolatore di conduttanza transmembrana della fibrosi cistica ( CFTR ) in grado di aumentare ulteriormente il trasporto di cloruro mediato da CFTR, con il potenziale di un dosaggio una volta al giorno.

Sono stati condotti due studi clinici di fase 2 per valutare la sicurezza e l'efficacia di una combinazione una volta al giorno di Vanzacaftor-Tezacaftor-Deutivacaftor nei pazienti con fibrosi cistica di età pari o superiore a 18 anni.

È stato condotto uno studio di fase 2 randomizzato, in doppio cieco, con controllo attivo ( VX18-561-101; da aprile 2019 ad agosto 2020 ) per confrontare Deutivacaftor in monoterapia con Ivacaftor in monoterapia in partecipanti con mutazioni di gating CFTR, dopo un periodo di run-in di 4 settimane in monoterapia con Ivacaftor.

I partecipanti sono stati assegnati in modo casuale a ricevere Ivacaftor 150 mg ogni 12 ore, Deutivacaftor 25 mg una volta al giorno, DeutIvacaftor 50 mg una volta al giorno, Deutivacaftor 150 mg una volta al giorno o Deutivacaftor 250 mg una volta al giorno.

L'endpoint primario era la variazione assoluta di ppFEV1 ( percentuale predetta del volume espiratorio forzato in un secondo ) dal basale alla settimana 12.

Uno studio di fase 2 randomizzato, in doppio cieco, controllato, proof-of-concept di Vanzacaftor-Tezacaftor-Deutivacaftor ( VX18-121-101; da aprile a dicembre 2019 ) è stato condotto in partecipanti con fibrosi cistica ed eterozigoti per F508del e una mutazione funzionale minima ( genotipi F/MF ) o omozigoti per F508del ( genotipo F/F ).

I partecipanti con genotipi F/MF sono stati assegnati in modo casuale a ricevere 5 mg, 10 mg o 20 mg di Vanzacaftor in combinazione con Tezacaftor - Deutivacaftor o un triplo placebo per 4 settimane, e i partecipanti con genotipo F/F sono stati assegnati in modo casuale a ricevere il controllo attivo Vanzacaftor ( 20 mg ) - Tezacaftor - Deutivacaftor oppure Tezacaftor - Ivacaftor per 4 settimane, dopo un periodo di run-in di 4 settimane con Tezacaftor - Ivacaftor.

Gli endpoint primari per la parte 1 e la parte 2 erano la sicurezza e la tollerabilità e la variazione assoluta di ppFEV1 dal basale al giorno 29.
Gli endpoint secondari di efficacia erano la variazione assoluta rispetto al basale al giorno 29 delle concentrazioni di cloruro nel sudore e il punteggio del dominio respiratorio del questionario CFQ-R ( Cystic Fibrosis Questionnaire-Revised ).

Nello studio VX18-561-101, i partecipanti trattati con Deutivacaftor 150 mg una volta al giorno ( n=23 ) o Deutivacaftor 250 mg una volta al giorno ( n=24 ) hanno presentato variazioni assolute medie del ppFEV1 di 3.1 punti percentuali e 2.7 punti percentuali rispetto al basale alla settimana 12, rispettivamente, rispetto a -0.8 punti percentuali con Ivacaftor 150 mg ogni 12 ore ( n=11 ); il profilo di sicurezza di Deutivacaftor è stato coerente con il profilo di sicurezza stabilito di Ivacaftor 150 mg ogni 12 ore.

Nello studio VX18-121-101, i partecipanti con genotipi F/MF trattati con Vanzacaftor ( 5 mg ) - Tezacaftor - Deutivacaftor ( n=9 ), Vanzacaftor ( 10 mg ) - Tezacaftor - Deutivacaftor ( n=19 ), Vanzacaftor ( 20 mg ) - Tezacaftor - Deutivacaftor ( n=20 ) e placebo ( n=10 ) hanno avuto variazioni medie rispetto al basale al giorno 29 in ppFEVI di 4.6 punti percentuali, 14.2 punti percentuali, 9.8 punti percentuali e 1.9 punti percentuali, rispettivamente, nella concentrazione di cloruro nel sudore di -42.8 mmol/l, -45.8 mmol/l, -49.5 mmol/l e 2.3 mmol/l, rispettivamente, e nel punteggio del dominio respiratorio CFQ-R di 17.6 punti, 21.2 punti, 29.8 punti e 3.3 punti, rispettivamente.

Partecipanti con genotipo F/F trattati con Vanzacaftor ( 20 mg ) - Tezacaftor - Deutivacaftor ( n=18 ) e Tezacaftor - Ivacaftor ( n=10 ) hanno avuto variazioni medie rispetto al basale ( assumendo Tezacaftor-Ivacaftor ) al giorno 29 in ppFEV1 di 15.9 punti percentuali e -0.1 punti percentuali, rispettivamente, nella concentrazione di cloruro nel sudore di -45.5 mmol/l e -2.6 mmol/l, rispettivamente, e nel punteggio del dominio respiratorio CFQ-R di 19.4 punti e -5.0 punti, rispettivamente.
Gli eventi avversi più comuni in generale sono stati: tosse, aumento dell'espettorato e mal di testa.

Un partecipante al gruppo Vanzacaftor-Tezacaftor-Deutivacaftor ha manifestato un grave evento avverso di esacerbazione polmonare infettiva e un altro partecipante ha avuto un grave evento di eruzione cutanea che ha portato all'interruzione del trattamento.
Per la maggior parte dei partecipanti, gli eventi avversi sono stati di gravità lieve o moderata.

La somministrazione una volta al giorno di Vanzacaftor-Tezacaftor-Deutivacaftor è risultata sicura e ben tollerata e ha migliorato la funzionalità polmonare, i sintomi respiratori e la funzione di CFTR.
Questi risultati supportano la ricerca su Vanzacaftor-Tezacaftor-Deutivacaftor negli studi clinici di fase 3 rispetto a Elexacaftor-Tezacaftor-Ivacaftor. ( Xagena2023 )

Uluer AZ et al, Lancet Respiratory Medicine 2023; 11: 550-562

Pneumo2023 MalRar2023 Med2023 Farma2023



Indietro

Altri articoli

Ridurre l'onere del trattamento è una priorità per le persone con fibrosi cistica, la cui salute ha beneficiato dell'utilizzo di...


Un nuovo trattamento per la fibrosi cistica che combina 3 modulatori CFTR, cioè Elexacaftor ( ELX ), Tezacaftor ( TEZ...


La malattia polmonare strutturale e l'infiammazione delle vie aeree dominata dai neutrofili è presente a partire dai 3 mesi di...


L'efficacia dell'Azitromicina ( Zitromax ) per prevenire l'esacerbazione delle bronchiectasie non da fibrosi cistica rimane controversa. E' stata condotta...


Elexacaftor più Tezacaftor più Ivacaftor ( Kaftrio ) è un regime modulatore del regolatore della conduttanza transmembrana della fibrosi cistica...


Kaftrio è un medicinale usato per il trattamento dei pazienti a partire dai 6 anni di età affetti da fibrosi...


Tezacaftor - Ivacaftor ( Symkevi ) è un modulatore del regolatore della conduttanza transmembrana della fibrosi cistica ( CFTR ),...


La sicurezza e l'efficacia di 24 settimane della terapia di combinazione Lumacaftor-Ivacaftor ( Orkambi ) nei bambini di età compresa...


La combinazione Elexacaftor - Tezacaftor - Ivacaftor ( Kaftrio ) è un regime modulatore del regolatore della conduttanza transmembrana della...