Trattamento della dipendenza da Nicotina agendo sul disturbo da deficit di attenzione / iperattività mediante Metilfenidato a rilascio osmotico orale


L’obiettivo dello studio è stato quello di determinare se il trattamento del deficit di attenzione ed iperattività ( ADHD ) con Metilfenidato mediante sistema a rilascio osmotico orale ( OROS; Concerta ) promuova l'astinenza dal fumo tra i fumatori affetti da ADHD con una maggiore gravità dei sintomi di ADHD al basale, oppure un maggiore miglioramento del disturbo ADHD durante il trattamento.

È stata effettuata un'analisi secondaria dei dati da uno studio in doppio-cieco, randomizzato, di 11 settimane condotto nel periodo 2005-2008 in 6 siti clinici.

Adulti fumatori di sigarette ( età 18-55 anni ) che soddisfacevano i criteri DSM-IV per ADHD sono stati assegnati in modo casuale a Metilfenidato OROS ( 72 mg/die ) ( n=127 ) oppure a placebo ( n=128 ).
Tutti i partecipanti hanno ricevuto i cerotti alla Nicotina ( 21 mg/die ) e colloqui settimanali individuali per smettere di fumare.

È stata valutata l'astinenza prolungata dal fumo ( accertata mediante test del monossido di carbonio nel respiro, o autoriportata ) come una funzione del trattamento, il punteggio alla scala ADHD-RS [ ADHD Rating Scale-IV ] al basale, il cambiamento del punteggio ADHD-RS durante il trattamento e le loro interazioni.

Il trattamento ha interagito sia con il punteggio ADHD-RS al basale ( P=0.01 ) sia con il cambiamento del punteggio ADHD-RS durante il trattamento ( P=0.008 ).

Tra i pazienti con punteggi ADHD-RS più elevati ( maggiori di 36 ) al basale e il maggiore miglioramento di ADHD durante il trattamento ( cambiamento del punteggio ADHD-RS superiore o uguale a 24 ), il 70.0% di coloro che hanno assunto Metilfenidato con sistema a rilascio osmotico orale ha raggiunto l'astinenza dal fumo rispetto al 36.8% di quelli che hanno assunto il placebo ( P=0.02 ).

Per contro, tra i pazienti con punteggi ADHD-RS più bassi ( inferiori o uguali a 30 ) al basale, il 30.3% di coloro che hanno utilizzato Metilfenidato con sistema a rilascio osmotico orale hanno raggiunto l'astinenza dal fumo rispetto al 60.7% di coloro che hanno assunto il placebo ( P=0.02 ).

In conclusione, Metilfenidato con sistema a rilascio osmotico orale, in combinazione con il cerotto alla Nicotina, può essere un trattamento efficace per la dipendenza da Nicotina nei fumatori con più grave disturbo ADHD e più evidente risposta dei sintomi di ADHD ai farmaci.
Il Metilfenidato OROS può risultare controproducente tra i fumatori con deficit di attenzione ed iperattività di minore gravità. ( Xagena2013 )

Nunes EV et al, J Clin Psychiatry 2013; 74: 983-990

Psyche2013 Farma2013


Indietro

Altri articoli

L'esposizione intrauterina al Metilfenidato ( Concerta, Ritalin ) è associata a un piccolo aumento del rischio di malformazioni cardiache. Uno studio...


L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration), ha avvertito che i prodotti a base di Metilfenidato,...


Nonostante la gestione medica ottimale, molti pazienti con malattia di Parkinson sono limitati da disturbi nell’andatura incluso il freezing (...


Sono scarse le terapie per le difficoltà nella deambulazione nella malattia di Parkinson. Studi in aperto hanno suggerito un miglioramento...


Il 22 giugno 2007 la Commissione Europea ha chiesto l’avvio di una procedura di deferimento al Comitato scientifico dell’EMEA, CHMP,...


Gli stimolanti del sistema nervoso centrale nel trattamento del disturbo da deficit di attenzione e iperattività ( ADHD ) possono...


I ricercatori del St Jude Children's Research Hospital di Memphis, negli Stati Uniti, hanno condotto uno studio per valutare la...


Il Metilfenidato ( Ritalin ) trova indicazione nel trattamento del disturbo da deficit dell’attenzione e iperattività ( ADHD ) nei...


L’EMEA ( European Medicines Agency ) ha completato una revisione riguardo ai benefici e ai rischi del Metilfenidato ( Ritalin...