Sopravvivenza globale aggiornata e analisi esplorativa dallo studio EVAN: terapia adiuvante con Erlotinib rispetto a Vinorelbina più Cisplatino nel cancro al polmone non-a-piccole cellule EGFR-positivo in stadio IIIA


Lo studio EVAN di fase II, randomizzato, in aperto, ha valutato l'efficacia ( sopravvivenza libera da malattia [ DFS ] e sopravvivenza globale a 5 anni [ OS ] ) e la sicurezza di Erlotinib ( Tarceva ) rispetto a Vinorelbina / Cisplatino come chemioterapia adiuvante dopo resezione completa ( R0 ) per tumore polmonare non-a-piccole cellule in stadio III con mutazione del recettore del fattore di crescita epidermico ( EGFR ).

Sono stati descrivitti i risultati aggiornati al follow-up di 43 mesi.

Nello studio EVAN, i pazienti erano stati assegnati in modo casuale a Erlotinib ( n=51 ) o a Vinorelbina / Cisplatino ( n=51 ).
Il follow-up mediano è stato di 54.8 e 63.9 mesi rispettivamente nei bracci Erlotinib e chemioterapia.

Con Erlotinib, la sopravvivenza libera da malattia a 5 anni secondo l'analisi di Kaplan-Meier è stata del 48.2% e del 46.2% nelle popolazioni per intention-to-treat ( ITT ) e per protocollo.

La sopravvivenza mediana globale è stata di 84.2 mesi con Erlotinib rispetto a 61.1 mesi con chemioterapia ( hazard ratio, HR=0.318 ).

I tassi di sopravvivenza a 5 anni sono stati rispettivamente dell'84.8% e del 51.1% con Erlotinib e chemioterapia.

Nell'analisi del sequenziamento dell'intero esoma, i geni frequenti con varianti concomitanti al basale sono stati TP53, MUC16, FAM104B, KMT5A e DNAH9.
Con Erlotinib, una mutazione del polimorfismo a singolo nucleotide in UBXN11 è stata associata a sopravvivenza priva di malattia significativamente peggiore ( P=0.01 ).

Questo studio è il primo a dimostrare un miglioramento clinicamente significativo della sopravvivenza globale con Erlotinib adiuvante rispetto alla chemioterapia nel carcinoma polmonare non a piccole cellule in stadio III EGFR+ R0. ( Xagena2022 )

Yue D et al, J Clin Oncol 2022; 40: 3912-3917

Pneumo2022 Onco2022 Farma2022



Indietro

Altri articoli

Uno studio di fase 1 ha trovato che il trattamento combinato con un farmaco sperimentale anti-TIGIT più un inibitore di...


Nello studio LUX-Lung 7, il bloccante irreversibile della famiglia ErbB, Afatinib ( Giotrif ), ha migliorato notevolmente la sopravvivenza libera...


Befotertinib ( Surmana ) è un nuovo inibitore orale selettivo di terza generazione della tirosina-chinasi del recettore del fattore di...



L’Agenzia Europea per i medicinali ( EMA ) e l’Agenzia Italiana del Farmaco ( AIFA ) hanno informato gli operatori...


Il beneficio di Camrelizumab più chemioterapia nel setting neoadiuvante per il tumore polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) resecabile in...


Libtayo, il cui principio attivo è Cemiplimab, è un medicinale antitumorale usato negli adulti per trattare: - un tipo di...


La Food and Drug Administration ( FDA ) ha concesso l'approvazione accelerata a Krazati ( Adagrasib ), un inibitore della...