Fattori di rischio per lo sviluppo di osteoartrosi dell’anca


I potenziali fattori di rischio e il loro ruolo nell’eziologia dell’osteoartrosi dell’anca non sono ben conosciuti.

Ricercatori del Mikkeli Central Hospital in Finlandia, hanno analizzato diversi presunti fattori di rischio che predispongono all’osteoartrosi dell’anca in uno studio prospettico di coorte di 22 anni.

Nel periodo 1978-1980 è stata effettuata un’indagine completa sulla salute di un campione rappresentativo di finlandesi adulti.
Nel 2000-2001, a 1.286 partecipanti a questa indagine è stato chiesto di sottoporsi a un ri-esame, e 909 hanno accettato di partecipare all’iniziativa.

Dopo aver escluso le persone con osteoartrosi dell’anca al basale e quelle che non stavano più lavorando, la popolazione analizzata nello studio è risultata composta da 840 persone.

L’osteoartrosi dell’anca è stata diagnosticata sulla base di esami clinici standardizzati da un medico che ha applicato criteri uniformi al basale e durante la fase di ri-esame.

Dopo 22 anni di follow up l’osteoartrosi dell’anca è stata diagnostcata in 41 soggetti ( 4.9% ).
Il lavoro manuale pesante prediceva il rischio di sviluppare osteoartrosi dell’anca ( odds ratio aggiustato, OR=6.7 ).
Anche il danno permanente come conseguenza di un trauma muscoloscheletrico è risultato un predittore indipendente di osteoartrosi dell’anca ( OR aggiustata: 5.0 ).

L’indice di massa corporea ( BMI ), l’abitudine al fumo, il consumo di alcol e l’attività fisica nel tempo libero non sono risultati fattori predittivi di osteoartrosi dell’anca.

In conclusione, un forte stress lavorativo e traumi muscoloscheletrici maggiori sono associati a un aumento del rischio di sviluppare osteoartrosi dell’anca diagnosticata clinicamente. ( Xagena2009 )

Juhakoski R et al, Rheumatology 2009; 48: 83-87


Reuma2009


Indietro

Altri articoli

Un anticorpo monoclonale diretto contro NGF ( fattore di crescita nervoso ), Tanezumab, è risultato associato a miglioramenti del dolore...


I pazienti con osteoartrosi possono rimanere sintomatici con i tradizionali trattamenti. Sono stati valutati 2 regimi di dosaggio sottocutaneo di...


I farmaci antinfiammatori non steroidei ( FANS ) sono fondamentali nella gestione del dolore da osteoartrosi. È stata valutata l'efficacia di...


Il decesso entro 90 giorni dopo sostituzione totale dell’anca è raro ma potrebbe essere evitabile in base a fattori legati...


Ricercatori dell’Università di Berna in Svizzera, hanno condotto una meta-analisi per determinare l’effetto di Glucosamina, Condroitina o della combinazione delle...


Uno studio di coorte basato sulla popolazione ha esaminato la mortalità per tutte le cause e la mortalità malattia-specifica nei...


Un gruppo di Ricercatori francesi ha valutato l’efficacia e la tollerabilità di una singola iniezione intra-articolare di Acido Ialuronico per...


L’efficacia della Glucosamina solfato nel modificare il decorso dell’osteoporosi e la sintomatologia è un tema dibattuto.Ricercatori dell’Erasmus Medical Center a...


Presso l’Erasmus Medical Center di Rotterdam, sono state analizzate le variabili che identificano le persone ad alto rischio di progressione...