Efficacia e sicurezza di Daprodustat per il trattamento dell'anemia da malattia renale cronica nei pazienti in dialisi incidente


Daprodustat, un inibitore del prolilidrossilasi ( PH ) del fattore inducibile dell'ipossia ( HIF ), è in fase di valutazione come alternativa orale alla terapia convenzionale con agenti stimolanti l'eritropoiesi ( ESA ).
Sono stati riportati pochi studi sul trattamento dell'anemia in una popolazione in dialisi incidente.

Sono state valutate l'efficacia e la sicurezza di Daprodustat versus Darbepoetina alfa nel trattamento dell'anemia da malattia renale cronica nei pazienti con dialisi incidente in uno studio clinico prospettico, randomizzato e in aperto, condotto dal 2017 al 2020 in 90 centri in 14 Paesi.

I pazienti con insufficienza renale cronica avanzata erano idonei se avevano pianificato di iniziare la dialisi entro 6 settimane dallo screening o avevano iniziato e ricevuto emodialisi ( HD ) o dialisi peritoneale ( PD ) entro 90 giorni prima della randomizzazione, avevano una concentrazione di emoglobina ( Hb ) allo screening compresa tra 8.0 e 10.5 g/dl e una emoglobina randomizzata da 8.0 a 11.0 g/dl, erano naive-a-ESA o avevano ricevuto un trattamento con agente stimolante l'eritropoiesi limitato, ed erano forniti di Ferro.

I pazienti sono stati randomizzati a Daprodustat o Darbepoetina alfa.
L'analisi primaria nella popolazione intent-to-treat ( ITT ) ha valutato la variazione media della concentrazione di emoglobina dal basale al periodo di valutazione ( settimane 28-52 ) per valutare la non-inferiorità di Daprodustat rispetto a Darbepoetina alfa ( margine di non-inferiorità, -0.75 g/dl ).

La dose media mensile di ferro per via endovenosa ( IV ) dal basale alla settimana 52 era il principale endpoint secondario.
I tassi di eventi avversi emergenti dal trattamento e gravi sono stati confrontati tra i gruppi di trattamento per valutare la sicurezza e la tollerabilità.

In totale 312 pazienti ( età mediana 55 anni; 194 maschi, 62% ) sono stati randomizzati a Daprodustat ( 157 pazienti; età mediana 52.0 anni; 96 maschi, 61% ) o a Darbepoetina alfa ( 155 pazienti; età mediana 56.0 anni; 98 maschi, 63% ); 306 pazienti ( 98% ) hanno completato lo studio.

La concentrazione media di emoglobina durante il periodo di valutazione è stata di 10.5 g/dl per Daprodustat e 10.6 g/dl per Darbepoetina alfa, con una differenza di trattamento media aggiustata di -0.10 g/dl, ad indicare la non-inferiorità.

C'è stata una riduzione del consumo medio mensile di Ferro per via endovenosa dal basale alla settimana 52 in entrambi i gruppi di trattamento; tuttavia, Daprodustat non è risultato superiore a Darbepoetina alfa nel ridurre l'uso mensile di Ferro per via endovenosa ( differenza di trattamento media aggiustata, 19.4 mg ).

I tassi di eventi avversi sono stati del 76% per Daprodustat rispetto al 72% per Darbepoetina alfa.

Questo studio clinico randomizzato ha rilevato che Daprodustat è risultato non-inferiore a Darbepoetina alfa nel trattamento dell'anemia da insufficienza renale cronica, e può rappresentare una potenziale alternativa orale a un agente stimolante l'eritropoiesi convenzionale nella popolazione in dialisi incidente. ( Xagena2022 )

Singh AK et al, JAMA Intern Med 2022; 182: 592-602

Emo2022 Nefro2022 Farma2022


Indietro

Altri articoli

Gli inibitori del co-trasportatore sodio-glucosio 2 ( SGLT2 ) potrebbero potenziare l'eritropoiesi e aumentare la massa dei globuli rossi. Sono...


I risultati dello studio di fase 3 DOLOMITES per la valutazione dell’efficacia e della sicurezza di Roxadustat ( Evrenzo )...


Roxadustat ( Evrenzo ) è un inibitore orale del fattore inducibile da ipossia ( HIF ) prolilidrossilasi che stimola l'eritropoiesi...


Sono stati valutati gli effetti della gestione della anemia a lungo termine sulla ipertrofia ventricolare sinistra nei pazienti con malattia...


Gli agenti stimolanti la eritropoiesi ( ESA ) rappresentano una pietra miliare nella terapia della anemia nei pazienti con malattia...


Rienso è un preparato a base di Ferro che contiene il principio attivo Ferumoxitolo ed è disponibile in sospensione iniettabile. Rienso...


Mircera è una soluzione iniettabile che contiene il principio attivo Metossipolietilenglicole-Epoetina beta, che trova indicazione nel trattamento della anemia sintomatica...


L’anemia associata a malattia renale cronica e malattia renale allo stadio terminale è dovuta, in larga parte, a ridotta produzione...


La Commissione Europea ha approvato Mircera nel trattamento dell’anemia associata alla malattia cronica renale. Mircera è un attivatore continuo del...