Ivermectina orale versus lozione di Malatione per i pidocchi del capo difficili da trattare


L’infestazione da pidocchi della testa ha una elevata prevalenza nel mondo, soprattutto tra i bambini di età compresa tra 3 e 11 anni.

Per il trattamento sono in genere utilizzati insetticidi topici ( cioè piretroidi e Malatione ) come lozioni da applicare 2 volte a un intervallo di 7-11 giorni.

La resistenza dei pidocchi agli insetticidi e in particolare ai piretroidi porta al fallimento del trattamento e l’efficacia di trattamenti alternativi è controversa.

Un gruppo di Ricercatori francesi ha portato a termine uno studio multicentrico, randomizzato in cluster, in doppio cieco e controllato per confrontare Ivermectina orale ( alla dose di 400 microg per chilogrammo di peso corporeo ) con lozione di Malatione 0.5%, ciascuno somministrato al giorno 1 e 8 per pazienti con pidocchi della testa non-eradicati dall’insetticida topico utilizzato tra 2 e 6 settimane prima dell’arruolamento.

L’infestazione è stata confermata e monitorata utilizzando un pettine con denti fini.

I pazienti avevano almeno 2 anni e pesavano almeno 15 chili.

L’end point primario era l’assenza di pidocchi della testa al giorno 15.

Un totale di 812 pazienti da 376 famiglie sono stati assegnati in maniera casuale a ricevere Ivermectina o Malatione.

Nella popolazione intention-to-treat, il 95.2% dei pazienti in trattamento con Ivermectina sono risultati liberi dai pidocchi al giorno 15, rispetto all’85% di quelli in trattamento con Malatione ( differenza assoluta, 10.2 punti percentuali; P minore di 0.001 ).

Nella popolazione per-protocollo, il 97.1% dei pazienti del gruppo Ivermectina sono risultati liberi da pidocchi il giorno 15 contro l’89.8% di quelli del gruppo Malatione ( differenza assoluta, 7.3 punti percentuali; P=0.002 ).

Non sono state osservate differenze significative nella frequenza degli eventi avversi tra i 2 gruppi di trattamento.

In conclusione, per l’infestazione da pidocchi della testa difficile da trattare, Ivermectina per via orale, somministrata a un intervallo di 7 giorni, si è dimostrata più efficace rispetto alla lozione topica di Malatione 0.5% e potrebbe quindi rappresentare un trattamento alternativo. ( Xagena2010 )

Chosidow O et al, N Engl J Med 2010; 362: 896-905


Inf2010 Farma2010 Dermo2010





Indietro

Altri articoli

L'Ivermectina, un farmaco antiparassitario poco costoso e ampiamente disponibile, è prescritto per il trattamento del COVID-19. Sono necessari dati basati...


L’Ivermectina ( Efacti ) trova indicazione nelle lesioni infiammatorie della rosacea di tipo papulo-pustolosa in pazienti adulti. Per questa tipologia...


Ivermectina 1% crema è risultata sicura ed efficace nel trattamento dei pazienti con rosacea papulopustolosa. Ivermectin 1% crema ha un meccanismo...


I trattamenti per la rosacea papulo-pustolosa sono limitati. È stata dimostrata l'efficacia e la sicurezza di Ivermectina 1% crema una...


La scabbia è una delle più comuni infestazioni parassitarie. L’Ivermectina, mediante somministrazione orale, è impiegata estensivamente nel trattamento della scabbia....