Esiti della gravidanza in donne con psoriasi da moderata a grave dal Registro PSOLAR


I dati prospettici sugli esiti della gravidanza tra le donne con psoriasi che potrebbero ricevere una terapia sistemica biologica o convenzionale sono limitati.

Uno studio di coorte ha utilizzato i dati di PSOLAR ( Psoriasis Longitudinal Assessment and Registry ), un registro osservazionale multicentrico, basato sulla malattia, che ha valutato la sicurezza a lungo termine e gli esiti clinici per i pazienti che ricevono o sono idonei a ricevere un trattamento per la psoriasi con terapie biologiche e/o sistemiche convenzionali.

Su 12.090 iscritti, 5.456 erano donne ( 45.1% ) e 2.224 donne erano in età fertile ( 18-45 anni ).
Le partecipanti hanno avuto in totale 12.929 anni-paziente di follow-up.
I dati sono stati raccolti dal 2007 al 2019.

È stata esaminata l’esposizione ai farmaci biologici durante il periodo prenatale ( 1 anno o meno prima della nascita o 6 mesi o meno prima dell'aborto spontaneo ) o in qualsiasi altro momento.

I riassunti descrittivi delle gravidanze e degli esiti correlati alla gravidanza sono stati auto-riportati in PSOLAR, includendo nascite, nati morti, aborti spontanei e interruzioni elettive.

Le caratteristiche del parto vivo raccolte in PSOLAR riportavano se un parto era stato a termine ( 37 settimane e oltre ) o prematuro ( meno di 37 settimane ) e se si erano verificati eventi avversi neonatali o anomalie congenite.

In totale si sono verificate 298 gravidanze tra 220 donne ( età media 27.8 anni ) e il tasso di fertilità generale è stato pari a 18.9 per 1.000 donne di età compresa tra 18 e 45 anni.
Delle 298 gravidanze, 244 ( 81.9% ) hanno portato a una nascita, 41 ( 13.8% ) sono terminate con un aborto spontaneo e 13 ( 4.4% ) sono state interrotte elettivamente.

L'età gestazionale era disponibile per 243 nascite; 221 neonati ( 90.9% ) sono nati a termine e 22 ( 9.1% ) sono nati prematuramente.
Gli esiti alla nascita hanno incluso 231 neonati sani, 10 neonati con un problema neonatale, 2 neonati con un'anomalia congenita e 1 nato morto.
Su 298 gravidanze, 252 sono state associate all'esposizione a farmaci biologici prima o durante la gravidanza.
Gli esiti della gravidanza per le donne esposte a farmaci biologici sono stati simili a quelli per le donne esposte ai farmaci non-biologici.

Tra le donne rimaste incinte, l'età media al momento dell'esito della gravidanza era di 30.9 anni; al momento dell'iscrizione nel Registro, 74 su 219 ( 33.8% ) presentavano obesità e 121 su 220 ( 55.0% ) erano fumatrici in passato o attuali.

I risultati di questo studio di coorte suggeriscono che gli esiti della gravidanza in PSOLAR sono rimasti coerenti con i rapporti precedenti.
Gli esiti complessivi e dei nati vivi sono stati simili a quelli della popolazione generale. ( Xagena2021 )

Kimball AB et al, JAMA Dermatol 2021;157: 301-306

Dermo2021 Gyne2021 Farma2021


Indietro

Altri articoli

Si è valutato se i bambini nati da donne che usano antidepressivi serotoninergici durante la gravidanza hanno un rischio maggiore...


I benefici e la sicurezza del trattamento dell'ipertensione cronica lieve ( pressione arteriosa inferiore a 160/100 mm Hg ) durante...


I disturbi ipertensivi della gravidanza sono associati a future malattie cardiovascolari, forse a causa di una disfunzione cardiaca subclinica prima...


Da uno studio è emerso che il trattamento dell'ipertensione cronica lieve durante la gravidanza con un obiettivo pressorio inferiore a...


L'uso prenatale di Cannabis continua ad aumentare, ma gli studi sulle caratteristiche demografiche, psichiatriche e mediche associate all'uso di Cannabis...


L'EMA ( European Medicines Agency ) ha raccomandato agli operatori sanitari di posticipare l'impiego dei vaccini vivi nei neonati che...


Il cancro del colon-retto è una delle principali cause di morte per tumore in tutto il mondo. L'obesità è...


Il tromboembolismo venoso correlato alla gravidanza è una delle principali cause di morbilità e mortalità materna e la tromboprofilassi è...


È stata studiata l'associazione tra diabete mellito gestazionale ed esiti avversi della gravidanza dopo aggiustamento per almeno fattori confondenti minimi...


La Teriflunomide ( Aubagio ) è un farmaco orale utilizzato per il trattamento della sclerosi multipla ( SM ). A...