NovoSeven nella deficienza del fattore VII e nella tromboastenia di Glanzmann


La Commissione Europea ha approvato Eptacog-alfa ( attivato ) ( NovoSeven ) nel trattamento delle emorragie nei pazienti con deficienza del fattore VII e della tromboastenia di Glanzmann, refrattaria alle trasfusioni di piastrine.

La deficienza del fattore VII e la tromboastenia di Glanzmann sono disordini della coagulazione ereditari, che si manifestano con emorragie minaccianti la vita.

Studi clinici hanno mostrato che Eptacog-alfa ( attivato ) è efficace nell’interruzione degli episodi emorragici nel 92% dei pazienti con deficienza del fattore VII e nel 96% dei pazienti con tromboastenia di Glanzmann.

Eptacog-alfa è una versione ricombinante attivata del fattore VII.
Il farmaco è anche approvato nel trattamento degli episodi emorragici nei pazienti con emofilia congenita e nei pazienti con emofilia acquisita.

Eptacog-alfa è prodotto da cellule renali di criceto che sono state geneticamente ingegnerizzate ad esprimere il fattore ricombinante VII.

Il preparato non contiene albumina umana, come stabilizzatore.( Xagena2004 )

Fonte: Novo Nordisk, 2004


Farma2004 Emo2004


Indietro

Altri articoli

Sono stati annunciati risultati positivi dello studio RAISE sulla valutazione del trattamento sperimentale con Zilucoplan, un inibitore peptidico, auto-somministrato per...


La Food and Drug Administration ( FDA ) ha approvato Vyvgart ( Efgartigimod ) per il trattamento della miastenia grave...


L'uso di agenti biologici nella miastenia grave generalizzata è generalmente limitato ai casi refrattari alla terapia; il beneficio nella malattia...


Sono state descritte le caratteristiche dei pazienti con miastenia grave ad esordio molto tardivo. È stato condotto uno studio multicentrico...


È stato determinato l'effetto risparmiatore di steroidi del Metotrexato ( MTX ) nei pazienti con miastenia generalizzata sintomatica grave. È stato...


Poiché la proteina della matrice extracellulare agrina è essenziale per la formazione e il mantenimento della giunzione neuromuscolare, è stata...


I pazienti affetti da miastenia grave sono classificati in sottogruppi, come positivi per il recettore della acetilcolina ( AChR+ ),...


Sono stati descritti 16 pazienti con una coincidenza di due malattie rare: disturbo dello spettro della neuromielite ottica mediata da...


Il trattamento con Eculizumab ( Soliris ) di 14 pazienti, affetti da miastenia gravis generalizzata refrattaria, una forma estremamente rara...


Si ritiene che fattori genetici e ambientali contribuiscano all'eziologia della malattia autoimmune, miastenia grave.Si è a lungo sospettato di un...