Gli analgesici nel trattamento sintomatico dell’emicrania


Alfredo Costa, Dipartimento di Scienze Neurologiche, Istituto Neurologico Mondino, Università di Pavia

Numerose sono le sostanze dotate di attività sia anti-infiammatoria che analgesica proposte nel trattamento sintomatico dell'emicrania. Il loro comune meccanismo d'azione sembra principalmente legato all'inibizione della sintesi delle prostaglandine, secondaria al blocco della ciclossigenasi. Trovano indicazione nel trattamento delle crisi di intensità lieve o moderata, quando la loro efficacia comporti anche l'eliminazione della disabilità, oppure nel trattamento delle crisi di forte intensità in presenza di controindicazioni per il sumatriptan o per i derivati dell'ergot. Potenzialmente meno efficaci degli agonisti serotoninergici se utilizzati da soli, gli analgesici mostrano efficacia confrontabile quando usati in combinazione con antiemetici.
Esistono, poi, in commercio varie formulazioni in cui l'analgesico è associato a caffeina per migliorarne assorbimento ed efficacia. Il paracetamolo è indicato, oltre che in gravidanza, qualora esistano controindicazioni all'uso degli altri analgesici. Gli analgesici oppiacei sono controindicati nell’emicrania, perché scarsamente efficaci e tollerati, oltre che per la facilità con cui si potrebbero verificare fenomeni di abuso/dipendenza. ( 2000 )


Indietro

Altri articoli

Il tumore all'ovaio è una neoplasia maligna altamente fatale con pochi fattori di rischio modificabili. Gli studi caso-controllo hanno riportato...


Il cancro ovarico è la quinta causa più comune di morte per tumore tra le donne negli Stati Uniti. Uno studio...


La Pentazocina, fa parte della serie della Benzazocina, conosciuta anche come serie dei benzomorfani. Si presenta come una sostanza bianca...


Targin è un farmaco per il trattamento della forma grave di dolore, che può essere trattato adeguatamente solo con gli...


Il Naloxone ( Narcan ), una molecola di sintesi derivata dall'Ossimorfone, è un antagonista competitivo degli oppioidi a livello di...


La Food and Drug Administration ( FDA ) ha annunciato modifiche nella scheda tecnica e necessità di studi post-marketing per...


I dati epidemiologici suggeriscono che l'uso di analgesici aumenta il rischio di carcinoma a cellule renali ( RCC ), ma...


La sicurezza degli analgesici alternativi non è chiara. Sono state messe a confronto in uno studio la sicurezza degli antinfiammatori...


XagenaFarmaci_2007 L’associazione tra l’uso di analgesici non-narcotici, particolarmente Acetaminofene ( anche noto come Paracetamolo ), ed il rischio di ipertensione...


Precedenti studi hanno mostrato che i sintomi di molti pazienti tumorali in fase terminale sono sottotrattati e molti soffrono di...