Controversie sulle conclusioni di uno studio che ha valutato la sicurezza e l'efficacia del trombolitico Alteplase nel trattamento in acuto dell'ictus ischemico


Il NINDS ( National Institute of Neurological Diseases and Stroke ) ha dato incarico ad un Comitato indipendente di rianalizzare i dati dello studio " Tissue Plasminogen Activator for Acute Ischemic Stroke " , pubblicato nel dicembre 1995 sul The New England Journal of Medicine.

Lo studio rappresentò una pietra miliare nel trattamento acuto dell'ictus ischemico.

I risultati di questo studio indussero l'FDA ( Food and Drug Administration ) nel giugno 1996 ad approvare il t-PA , noto anche come Alteplase ( in Usa : Activase ; in Italia Actilyse ) nel trattamento in acuto dell'ictus ischemico.
Nel giugno 2000 l'American Heart Association promosse l'Alteplase a " farmaco raccomandato" nel trattamento dell'ictus nelle sue linee guida.

Il British Medical Journal , nel 2002 , ha sollevato dubbi sulle conclusioni dello studio, sottolineando che i membri dello Steering Committee del NINDS r-TPA Stroke Study , avevano conflitti d'interesse con la società farmaceutica che produceva l'Alteplase.

L'obiettivo del Comitato indipendente sarà quello di definire " il beneficio del trattamento con Alteplase , somministrato secondo il protocollo NINDS , nell'ictus ischemico acuto e se esistano elementi per invalidare tale studio."

I risultati finali saranno presentati fra qualche mese , con probabilità nella primavera 2003.

Fonte:

1) NINDS , National Institute of Neurological Diseases and Stroke
2) British Medical Journal


I medici interessati ad approfondire l'argomento possono accedere al sito:

ForumCardiologico.net Focus On XagenaMedilearnECM2002

"


Indietro

Altri articoli

Non è chiaro se la trombectomia da sola sia altrettanto efficace dell'Alteplase endovenoso più la trombectomia. Si è determinato se...


Le Unità mobili per l’ictus ( MSU ) dotate di uno scanner CT ( tomografia computerizzata ) riducono i tempi...


Tenecteplase ( Metalyse ) è un attivatore del plasminogeno tissutale modificato con vantaggi farmacologici e pratici rispetto ad Alteplase (...


Le attuali lineeguida sconsigliano l'uso di Alteplase ( Actilyse ) per via endovenosa nei pazienti con ictus ischemico acuto che...


Il valore della somministrazione endovenosa di Alteplase ( Actilyse ) prima del trattamento endovascolare per l'ictus ischemico acuto non è...


La Stafilochinasi non-immunogenica è una Stafilochinasi ricombinante modificata con bassa immunogenicità, elevata attività trombolitica e selettività alla fibrina. Sono state...


Si è determinato se Alteplase ( Actilyse ) sia in grado di alterare lo sviluppo di lesioni ischemiche a livello...


Il trattamento con Alteplase ( Activase, Actilyse ) in pazienti con ictus ischemico acuto con deficit minori non-invalidanti non è...


I risultati di uno studio hanno mostrato che il trattamento con Alteplase ( Activase, Actilyse ) in pazienti con...


L'intervento coronarico percutaneo primario ( PPCI ) tempestivo non può essere offerto a tutti i pazienti con infarto miocardico con...