Prolungamento del QT e torsade de pointes dopo Efavirenz


Efavirenz è un inibitore non nucleosidico della trascrittasi inversa (NNRTI), impiegato nella terapia dell’AIDS.
Un paziente ha manifestato sincope e tachicardia ventricolare polimorfa, ed è stato trattato con pacing ventricolare in overdrive e l’Efavirenz è stato sospeso.
E’ questa la prima segnalazione di un prolungamento del QT con comparsa di una grave aritmia ventricolare associata a terapia con Efavirenz.

Castillo R et al, Ann Pharmacother 2002; 36: 1006-1008

Farmacovigilanza.net

Farmacovigilanza.net


Xagena2002



Indietro

Altri articoli

Nei pazienti con co-infezione da HIV ( virus dell'immunodeficienza umana ) e tubercolosi, le opzioni di terapia antiretrovirale sono limitate...


Sebbene i regimi antiretrovirali contenenti inibitori dell'integrasi sopprimano rapidamente la carica virale dell'HIV nelle adulte non-gravide, pochi dati pubblicati da...


Efavirenz ( Sustiva ) è comunemente prescritto ai bambini con infezione da HIV ( virus dell'immunodeficienza umana ), ma poco...


Un regime a base di Efavirenz ( con una dose da 600 mg di Efavirenz, noto come EFV600 ) è...


I vantaggi di usare Efavirenz ( Sustiva ) come parte del trattamento per i bambini con infezione da virus dell'immunodeficienza...


Maraviroc ( Celsentri, Selzentry ), un antagonista dei recettori per le chemochine CCR5, ha dimostrato un’efficacia e una sicurezza comparabile...


Nonostante le terapie antiretrovirali combinate ( cART ), una percentuale significativa di pazienti con infezione da HIV (virus dell'immunodeficienza umana...


Il modo in cui l’organismo metabolizza un farmaco antiretrovirale che viene utilizzato a lungo termine nei pazienti con infezione da...


L’inibitore dell’integrasi Elvitegravir ( EVG ) è stato co-formulato con l’inibitore di CYP3A4 Cobicistat ( COBI ), Emtricitabina ( FTC...