Testosterone gel nel ipogonadismo maschile


AndroGel è un gel a base di Testosterone che viene applicato sulla cute delle braccia e/o dell’addome, e permette la somministrazione dell’ormone nelle 24 ore.

Il gel a base di Testosterone trova indicazione negli uomini con ipogonadismo o ipogonadismo ipogonadotropico.

I sintomi dell’ipogonadismo sono:

- impotenza
- ridotto desiderio sessuale
- astenia e perdita di energia
- umore depresso
- regressione delle caratteristiche sessuali secondarie
- osteoporosi

Uno studio ha valutato AndroGel 1% su 227 uomini ipogonadici.

E’ stato osservato che le concentrazioni ematiche di testosterone sono aumentate fino a raggiungere un range di normalità entro il primo giorno di trattamento sia con la dose 5 G che 10 G.

Nella maggior parte dei pazienti che hanno continuato ad assumere AndroGel, i livelli di testosterone si sono mantenuti entro il normale range dei 180 giorni di durata dello studio.

Tutti i dosaggi ( 5 G, 7,5 G, 10 G ) di AndroGel hanno aumentato in modo significativo la massa corporea totale e la massa magra corporea totale, e ridotto la massa grassa corporea totale.

Inoltre AndroGel 10 G ha aumentato la densità minerale ossea nell’anca e nella colonna vertebrale.

I pazienti hanno anche mostrato un aumento significativo della libido e del grado di erezione peniena, oltre ad effetti positivi sull’umore e sul senso di stanchezza.

Un altro studio ha valutato se il Testosterone, contenuto in AndroGel, potesse essere trasferito mediante contatto pelle contro pelle.

Lo studio ha dimostrato che uno stretto contatto, tipico dell’atto sessuale, tra il paziente trattato con AndroGel ed il partner femminile, produce un aumento superiore a 2 volte delle concentrazioni di testosterone nella femmina.

Si può prevenire il trasferimento del farmaco pelle contro pelle ricoprendo la parte del corpo dove si applica il gel.

I più comuni effetti indesiderati del gel a base di Testosterone sono: acne, alopecia, reazione al sito di applicazione, astenia, depressione, labilità emotiva, ginecomastia, cefalea, ipertensione, riduzione della libido, nervosismo, dolore alla mammella, edema periferico, disturbi prostatici, disturbi testicolari, disturbi nell’atto di urinare.

Il gel a base di Testosterone è controindicato negli uomini con tumore alla prostata o carcinoma mammario.

Androgel non deve essere applicato ai genitali.

Le donne non dovrebbero usare il prodotto.

Le donne in gravidanza non dovrebbero venire in contatto con il prodotto, che potrebbe causare danni al feto.

Endo2005 Farma2005 Uro2005


Indietro

Altri articoli

Ricercatori hanno valutato la sicurezza e l'efficacia della soluzione al 2% di Testosterone ( T-sol ) in uno studio di...


Uno studio ha valutato una possibile relazione tra parametri dell’ecocolor doppler penieno e l'efficacia della terapia cronica con Tadalafil (...


L'EMA ( European Medicines Agency ) ha avviato una revisione dei medicinali contenenti Testosterone utilizzati principalmente negli uomini che non...


Fertavid è una soluzione iniettabile contenente il principio attivo Follitropina beta. Il medicinale è analogo a Puregon, già autorizzato nell’Unione...


L’associazione tra deficit di testosterone correlato all’età e ipogonadismo di insorgenza tardiva negli uomini resta un concetto controverso.I ricercatori dell’EMAS...


Il trattamento dei tumori pediatrici potrebbe portare a un aumento del rischio di ipogonadismo, che a sua volta porta a...


Puregon, che contiene il principio attivo Follitropina beta, trova indicazione nel trattamento della infertilità nelle donne nelle seguenti condizioni: donne con...


La sindrome di Klinefelter è una delle più comuni cause di ipogonadismo primario maschile.Fu descritta la prima volta da Harry...


L’ipogonadismo ipogonadotropo idiopatico che potrebbe essere associato all’anosmia ( sindrome di Kallmann ) o ad un normale senso dell’olfatto, è...