Ruxolitinib crema per la vitiligine


La vitiligine è una malattia autoimmune cronica che causa la depigmentazione della pelle.
Una formulazione in crema di Ruxolitinib ( Opzelura ) ( un inibitore della Janus chinasi 1 e 2 [ JAK1/2 ] ) ha provocato la ripigmentazione in uno studio di fase 2 che ha coinvolto adulti con vitiligine.

Sono stati condotti due studi di fase 3, in doppio cieco, controllati con veicolo ( Topical Ruxolitinib Evaluation in Vitiligo Study 1, TRuE-V1, e 2, TRuE-V2 ) in Nord America e in Europa che hanno coinvolto pazienti di età pari o superiore a 12 anni che avevano vitiligine non-segmentale con depigmentazione che copriva il 10% o meno della superficie corporea totale.

I pazienti sono stati assegnati in modo casuale ad applicare Ruxolitinib crema all'1.5% o il veicolo controllo due volte al giorno per 24 settimane a tutte le aree di vitiligine del viso e del corpo, dopodiché tutti i pazienti potevano applicare Ruxolitinib crema 1.5% fino alla settimana 52.

L'endpoint era una diminuzione ( miglioramento ) di almeno il 75% rispetto al basale nell'indice di punteggio dell'area di vitiligine facciale ( F-VASI; intervallo, da 0 a 3, con punteggi più alti ad indicare una maggiore area di depigmentazione facciale ) o risposta F-VASI75 alla settimana 24.
C'erano cinque endpoint secondari chiave, comprese risposte migliorate alla scala VNS ( Vitiligo Noticeability Scale ).

Sono stati arruolati in totale 674 pazienti, 330 in TRuE-V1 e 344 in TRuE-V2.
Nello studio TRuE-V1, la percentuale di pazienti con una risposta F-VASI75 alla settimana 24 è stata del 29.8% nel gruppo Ruxolitinib crema e del 7.4% nel gruppo veicolo ( rischio relativo, RR=4.0; P minore di 0.001 ).

In TRuE-V2, le percentuali sono state rispettivamente del 30.9% e dell'11.4% ( RR=2.7; P minore di 0.001 ).

I risultati per gli endpoint secondari chiave hanno mostrato la superiorità della crema di Ruxolitinib rispetto al controllo del veicolo.

Tra i pazienti che hanno applicato Ruxolitinib crema per 52 settimane, gli eventi avversi si sono verificati nel 54.8% in TRuE-V1 e nel 62.3% in TRuE-V2; gli eventi avversi più comuni sono stati acne al sito di applicazione ( 6.3% e 6.6%, rispettivamente ), rinofaringite ( 5.4% e 6.1%) e prurito al sito di applicazione ( 5.4% e 5.3% ).

In due studi di fase 3, l'applicazione di Ruxolitinib crema ha determinato una maggiore ripigmentazione delle lesioni della vitiligine rispetto al veicolo di controllo per 52 settimane, ma è stata associata ad acne e prurito nel sito di applicazione.
Sono necessari studi più ampi e più lunghi per determinare l'effetto e la sicurezza di Ruxolitinib crema nei pazienti con vitiligine. ( Xagena2022 )

Rosmarin D et al, N Engl J Med 2022; 387: 1445-1455

Dermo2022 Farma2022



Indietro

Altri articoli

Gli inibitori della Janus chinasi ( JAKi ) Ruxolitinib, Fedratinib e Pacritinib sono l'attuale standard di cura nella mielofibrosi (...


Opzelura, che contiene il principio attivo Ruxolitinib, è un medicinale usato per il trattamento della vitiligine non-segmentale, una malattia che...


La morfea pansclerotica invalidante ( DPM ) è una rara malattia infiammatoria sistemica, caratterizzata da scarsa guarigione delle ferite, fibrosi,...


La Commissione Europea ha concesso l’autorizzazione all’immissione in commercio per Opzelura a base di Ruxolitinib crema 15 mg/g nel trattamento...


La morfea pansclerotica disabilitante ( DPM ) è una rara malattia infiammatoria sistemica, caratterizzata da scarsa cicatrizzazione delle ferite, fibrosi,...


La terapia standard per la mielofibrosi comprende gli inibitori della Janus chinasi ( JAK ), ma i tassi di risposta...


La policitemia vera ( PV ) è caratterizzata da attivazione JAK/STAT, eventi trombotici / emorragici, sintomi sistemici e trasformazione della...


Il targeting della via BCL-XL ha dimostrato la capacità di superare la resistenza dell'inibitore della Janus chinasi in modelli preclinici....


Ruxolitinib ( Jakavi ) è ampiamente utilizzato nella mielofibrosi. Nonostante la sua efficacia precoce, la maggior parte dei pazienti perde...