Herpes virus tipo 6 potrebbe contribuire alla patogenesi della sclerosi multipla recidivante-remittente

E’ stato recentemente suggerito che l’herpes virus umano di tipo 6 ( HHV-6 ) potrebbe avere un ruolo nella patogenesi della sclerosi multipla recidivante-remittente, ma non ci sono sufficienti informazioni circa il ruolo del virus HHV-6 nella sclerosi multipla secondaria progressiva.

Per rispondere a questa domanda, Ricercatori dell’Hospital Clínico San Carlos, a Madrid in Spagna, hanno valutato la prevalenza di HHV-6, la replicazione virale attiva e la carica virale, misurate mediante Real Time PCR quantitativa, nel DNA e nell’mRNA estratto dalle cellule mononucleate del sangue periferico ( PBMC ) e nel DNA estratto da siero.
I campioni sono stati raccolti da 31 pazienti con sclerosi multipla secondaria progressiva e 31 pazienti con sclerosi multipla recidivante-remittente, in uno studio osservazionale di un anno.

E’ stata trovata una significativa differenza nella prevalenza di DNA del virus HHV-6 tra i pazienti con sclerosi multipla recidivante-remittente, e SPMS in: DNA estatto da PBMC ( P=0.027 ), DNA estratto dal siero ( P=0.010 ) e mRNA estratto da PBMC ( P=0.010 ).

Comparando la prevalenza di HHV-6 nei pazienti con sclerosi multipla recidivante-remittente, in recidiva ed in remissione, con quelli con sclerosi multipla secondaria progressiva, è stata ottenuta solo una significatività statistica per la recidiva ( P=0.003 nel DNA da PBMCs, e P
E’ stata riscontrata la presenza solo della variante A del virus HHV-6 nei pazienti con la presenza di HHV-6 nel siero.

Non sono state riscontrate differenze nelle carche virali di HHV-6.

Questi risultati suggeriscono che il virus HHV-6A non ha un ruolo attivo nella sclerosi multipla secondaria progressiva, mentre questo virus potrebbe contribuire alla patogenesi di sclerosi multipla recidivante-remittente, causando attacchi di sclerosi multipla in un sottogruppo di pazienti. ( Xagena2007 )

Alvarez-Lafuente R et al, Mult Scler 2007;13: 578-583

Neuro2007 Inf2007


Indietro

Altri articoli

Il DNA dell'herpesvirus umano 6B ( HHV-6B ) viene frequentemente rilevato nel liquido di lavaggio broncoalveolare ( BALF ) da...


Rimane incerto se l'uso delle statine sia associato a rischio di tubercolosi e di herpes zoster nei pazienti con diabete...


L'herpes zoster, una frequente complicanza a seguito del trapianto autologo di cellule staminali ematopoietiche ( HSCT ), è associato a...


I pazienti con lupus eritematoso sistemico ( SLE ) sono sensibili all'infezione da virus herpes simplex ( HSV ), che...


L'encefalite da herpes simplex può scatenare l'encefalite autoimmune che porta a peggioramento neurologico. Sono stati valutati la frequenza, i sintomi,...


La Commissione Europea ha approvato Shingrix per la prevenzione del fuoco di Sant'Antonio ( Herpes Zoster ) e della nevralgia...


Shingrix è un vaccino impiegato per proteggere gli adulti di età pari o superiore a 50 anni contro le eruzioni...


Studi istopatologici hanno indicato l'herpes zoster ( HZ ) come un fattore causale di arterite a cellule giganti ( GCA...


Uno studio che ha coinvolto adulti di 50 anni di età o più anziani ( ZOE-50 ) ha mostrato che...


Gli studi epidemiologici dimostrano che le infezioni infantili, tra cui il virus della varicella zoster ( VZV ), sono associate...