Tenofovir gel per la prevenzione della infezione da virus herpes simplex di tipo 2


A livello globale, l’infezione da virus dell'herpes simplex di tipo di 2 ( HSV-2 ) è la causa più comune della malattia ulcerosa genitale.
Sono necessarie strategie di prevenzione efficaci per l’infezione da HSV-2 per il raggiungimento degli obiettivi della strategia globale dell'Organizzazione Mondiale della Sanità ( OMS ) per la prevenzione e il controllo delle infezioni sessualmente trasmissibili.

È stata valutata l'efficacia del gel di Tenofovir pericoitale, un microbicida antivirale, nella prevenzione della acquisizione di HSV-2 in un sottogruppo di 422 donne HSV-2-negative arruolate in CAPRISA ( Centre for the AIDS Programme of Research in South Africa ) 004, uno studio in doppio cieco, randomizzato, controllato con placebo.
I casi di HSV-2 incidente sono stati identificati mediante prove di sieroconversione in un test immunoenzimatico HSV-2 IgG tra l’iscrizione allo studio e la conclusione.
Una analisi di conferma è stata effettuata mediante test Western blot.

Il tasso di incidenza di HSV-2 è stato di 10.2 casi per 100 anni-persona tra le 202 donne assegnate a Tenofovir gel, rispetto a 21.0 casi per 100 anni-persona tra le 222 donne assegnate al gel di placebo ( incidence rate ratio, IRR=0.49; P=0.003 ).

Il tasso di incidenza di HSV-2 tra 25 donne con concentrazioni vaginali di Tenofovir di 10.000 ng per ml o più è stato di 5.7 casi per 100 anni-persona, rispetto a 15.5 casi per 100 anni-persona tra le 103 donne senza Tenofovir vaginale rilevabile ( IRR=0.37; P=0.14 ).

Come confermato dal test Western blot, ci sono state 16 sieroconversioni per HSV-2 tra le donne assegnate a Tenofovir gel rispetto a 36 fra quelle assegnate al gel di placebo ( IRR=0.45; P=0.005 ).

In conclusione, In questo studio effettuato in Sud Africa, l'applicazione di Tenofovir gel pericoitale ha ridotto l’acquisizione di HSV-2 nelle donne. ( Xagena2015 )

Abdool Karim SS et al, N Engl J Med 2015; 373: 530-539

Inf2015 Gyne2015 Farma2015


Indietro

Altri articoli

Il DNA dell'herpesvirus umano 6B ( HHV-6B ) viene frequentemente rilevato nel liquido di lavaggio broncoalveolare ( BALF ) da...


Rimane incerto se l'uso delle statine sia associato a rischio di tubercolosi e di herpes zoster nei pazienti con diabete...


L'herpes zoster, una frequente complicanza a seguito del trapianto autologo di cellule staminali ematopoietiche ( HSCT ), è associato a...


I pazienti con lupus eritematoso sistemico ( SLE ) sono sensibili all'infezione da virus herpes simplex ( HSV ), che...


L'encefalite da herpes simplex può scatenare l'encefalite autoimmune che porta a peggioramento neurologico. Sono stati valutati la frequenza, i sintomi,...


La Commissione Europea ha approvato Shingrix per la prevenzione del fuoco di Sant'Antonio ( Herpes Zoster ) e della nevralgia...


Shingrix è un vaccino impiegato per proteggere gli adulti di età pari o superiore a 50 anni contro le eruzioni...


Studi istopatologici hanno indicato l'herpes zoster ( HZ ) come un fattore causale di arterite a cellule giganti ( GCA...


Uno studio che ha coinvolto adulti di 50 anni di età o più anziani ( ZOE-50 ) ha mostrato che...


Gli studi epidemiologici dimostrano che le infezioni infantili, tra cui il virus della varicella zoster ( VZV ), sono associate...